Che differenza c’è traduzione certificata e traduzione giurata ?

La differenza tra traduzione certificata e traduzione giurata è fondamentale per comprendere la tipologia di documentazione da giurare. Ricorda sempre che:

  • Entrambe le traduzioni sono legalizzate ovvero richiedono la presenza del traduttore giurato.
  • La traduzione giurata viene espletata in qualunque Tribunale appartenente all’Unione Europea. Non richiede la spedizione dei documenti se i paesi aderenti con l’Italia hanno aderito alla Convenzione dell’Haya (5 ottobre del 1961). I documenti sono costituiti dalla traduzione), verbale di asseverazione (dove il traduttore giurato si identifica tramite carta d’identità), e copia scansionata e stampata dei documenti da tradurre (inviati al traduttore via what’s app o a mezzo scansione via e-mail). La traduzione giurata viene richiesta nell’80% dei casi perché il richiedente è un organismo pubblico ( Scuola, Comune, ecc.), perciò la traduzione giurata deve essere espletata in forma pubblica. La traduzione certificata invece è una traduzione che suggella un accordo tra privati, ( contratti, mutui, certificati penali, nella gran maggioranza dei casi), e non richiede l’autenticazione di un Pubblico Ufficiale (il cancelliere) come la traduzione giurata ( in forma pubblica), ma la relativa pratica può essere espletata direttamente dal traduttore giurato, con il suo logo, timbro e firma. (Agenzia di Traduzioni e freelancer solo se iscritto all’albo).

Che cosa è l’Apostilla?

L’Apostilla ( francese Apostille, latino * post ille = che viene dopo)  è un timbro apposto dalla Procura della Repubblica della medesima giurisdizione dove è stato firmato l’atto. Esso riguarda la Convenzione dell’Haya (città dell’Olanda), firmata il 5 ottobre del 1961. Per questo motivo, non è necessario esibire il documento originale, ma fa fede la copia scansionata del documento (inviata via e-mail o tramite what’ s app). Una volta che la traduzione è stata espletata, il traduttore si reca alla Procura della Repubblica, nella medesima giurisdizione dove è stato giurato l’atto per fare apporre la firma al Procuratore della Repubblica e che funge da riconoscimento della firma messa per apposta dal Cancelliere del Tribunale dove l’atto è stato asseverato.

L’Apostilla non viene richiesta per i paesi facenti parte della Convenzione di Bruxelles ad esempio. Tutti i documenti scansionati comunque, provenienti dai paesi dell’estero e scansionati e inviati per e-mail devono avere per apposta l’apostilla rilasciata dagli organismi autorizzati nel paese di origine.

Se risiedo a Foggia quale Consolato di competenza mi toccherà per l’espletamento della traduzione consolare?

Se risiedi a Foggia, il primo Consolato utile è Roma. I Consolati con le relative sedi sono dislocate nelle principali città italiane come Napoli, Roma e Milano che guardano l’Italia Meridionale, Centrale e Settentrionale.

Quando sono necessari i documenti originali?

I documenti originali sono necessari solamente per l’espletamento delle pratiche consolari, ovvero quelle pratiche inerenti i Paesi che non hanno aderito ai trattati internazionali. La pratica prevede la consegna dei documenti originali (o delle copie conformi all’originale firmate da un funzionario pubblico), quindi timbrate dalla Prefettura della Giurisdizione di competenza  (per validare la firma del funzionario pubblico che ha firmato l’atto), e quindi tradotta e giurata dal traduttore giurato di competenza e legalizzata presso la Procura della Repubblica. Infine, il documento è pronto per essere presentato presso il Consolato.

Quanto tempo è necessario per ricevere una pratica legalizzata?

Per ricevere una pratica legalizzata sono necessari 1-2 giorni per le traduzioni dalla lingua straniera alla lingua italiana, ivi compresa la spedizione con i nostri migliori corrieri e con rilascio relativo del numero di tracking. Per le pratiche che hanno bisogno dell’apposizione di apostilla o di legalizzazione (traduzioni consolari) devi aspettare qualche giorno in più generalmente 4 giorni lavorativi e in alcuni casi una settimana. Questo perché il Procuratore firma esclusivamente quando esiste un congruo numero di documenti da apostillare.

Quali requisiti deve avere un traduttore giurato?

In Italia non esiste un vero e proprio albo d’iscrizione per la categoria di traduttori giurati. Tuttavia, nelle varie Regioni italiane è possibile candidarsi ad essere un CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio) esperto nell’espletamento delle traduzioni giurate e dei servizi di interpretariato in Tribunale (servizio a chiamata). Per ottenere tale modulo è necessario recarsi agli Uffici preposti del Tribunale della propria giurisdizione di appartenenza e compilare il modulo che viene assegnato, pagando le tasse del Tribunale. Si iriunirà una commissione che giudicherà le tue competenze e la tua esperienza a riguardo. Puoi inserire fino a tre lingue. Il requisito fondamentale è comunque, quello di essere in possesso di una Partita Iva e di essere Iscritto alla Camera di Commercio della tua giurisdizione di residenza. Per le agenzie di traduzioni, invece, oltre a questi requisiti è necessario possedere il certificato d’iscrizione alla Camera di Commercio insieme al Codice ATECO che indica la categoria merceologica di riferimento.

E’ necessario che la traduzione certificata rechi il timbro e la firma del traduttore?

Certamente. La traduzione certificata ricade interamente sul traduttore dal punto di vista dell’autenticazione della fedeltà del contenuto tradotto. Per questo motivo è necessario il timbro del traduttore e il numero d’iscrizione all’albo CTU (laddove richiesto), nonché la data in cui il certificato è stato rilasciato e la firma a fresco del traduttore nella parte del foglio di congiunzione che collega i fogli A4 della traduzione tra di loro.

Qual è la forma di pagamento accettata per pagare una traduzione asseverata?

Newtranslationservices Italia accetta ogni forma di pagamento, ma raramente il pagamento in contanti. Il pagamento deve essere assolutamente tracciabile e il cliente può pagare anche alla consegna con bonifico o con ricarica su carta prepagata ( presso l’ufficio postale o presso qualunque negozio che espone il logo della ricarica Poste-Pay) portando con se la propria carta d’identità, il proprio codice fiscale, e dettando al rivenditore il numero della ricarica da eseguire, e il codice fiscale del destinatario del pagamento.

Rilasciate fattura?

Dal primo gennaio 2019, è obbligatorio per le Piccole e Medie Imprese rilasciare fatturazione elettronica. Questo sistema, direttamente collegato con le Agenzie delle Entrate, permette la tracciabilità della fatturazione che a questo punto è corredata di IVA (22%) che deve essere chiaramente mostrata in fattura al cliente. Sono esenti da Iva, i valori bollati, mentre è necessario apporre 2 euro di marca da bollo assolta per ogni fattura rilasciata.

Rilasciate un contratto scritto per la presa in carico della pratica?

Si. Il sistema del portale NewtranslationServices Italia permette di caricare direttamente il file sul portale www.newtranslationservices.com. Sono supportati formati pdf. Quindi il documento viene analizzato dal traduttore in tutti i suoi aspetti, di fattibilità e di tempistica. La risposta della presa in carico viene data direttamente al cliente entro un massimo di poche ore dalla ricevuta del file. Viene elaborato un preventivo che ha la durata di 5 giorni lavorativi dalla data di presentazione del preventivo ed è assolutamente gratuito e senza impegno. In caso di risposta affermativa da parte del cliente, segue un contratto scritto (obbligatorio) firmato da entrambe le parti, per somme importanti che suggella l’impegno preso dalla Newtranslationservices Italia di farsi carico dell’espletamento della pratica. Tale pratica viene espletata entro i termini e i modi concordati con il cliente. Il cliente ha il diritto di recesso dal contratto entro i termini di 8 giorni dalla data di accettazione dello stesso, comunicandolo alla Newtranslationservices per e-mail o attraverso raccomandata con ricevuta di ritorno intestata a: Newtranslationservices Italia-Servizio Clienti, via Principe Amedeo, 87 74121 Taranto, specificando chiaramente i motivi del recesso. La somma data in acconto non verrà comunque restituita se l’incarico è stato già posto in essere.

Quante marche da bollo vengono generalmente apposte sulla traduzione giurata?

Sulla traduzione giurata viene apposta generalmente una marca da bollo da € 16,00 ogni quattro pagine di A4 del documento tradotto. In alcuni Tribunali italiani viene richiesta una marca da bollo da € 3,87 sul verbale di asseverazione, nonché un contributo di € 0,68 su ogni documento originale.

Esistono casi in cui le marche da bollo non vengono apposte?

Si. Esistono in Italia dei casi in cui le marche da bollo non vengono apposte, come ad esempio adozioni e altri casi che verranno analizzati di volta in volta dal nostro staff e comunicati al cliente.

Effettuate il servizio a domicilio?

Si, in tutta Italia, la Newtranslationservices Italia ha attuato il servizio pick-upo ovvero il servizio di ritiro e sdoganamento in agenzia direttamente dal Vostro domicilio. Il servizio è assolutamente gratuito per il cliente ed è valido esclusivamente nei casi in cui, come ad esempio, nelle traduzione consolari, è necessaria la presenza dei documenti originali nella pratica diretta all’estero.

L’asseverazione può essere espletata anche presso una sede Notarile?

Si, ma in questo caso, è necessario aggiungere agli oneri di spesa anche le spese notarili che variano da regione a regione, per un massimo di 150,00€

Se c’è qualcosa che non va nella pratica?

Siamo umani e stiamo lavorando per ridurre al minimo quest’inconveniente. E’ quindi opportuno e necessario inviare sempre l’anteprima della traduzione al cliente, in modo tale che costui verifichi l’esattezza dei dati, specialmente per quei documenti scansionati male o comunque illeggibili. Per questo motivo la Newtranslationservices Italia chiede sempre al cliente di inviare documenti leggibili, scansionati per bene e non recanti correzioni o abrasioni.

Basta la laurea per diventare un traduttore?

No. Per diventare traduttore bisogna seguire dei corsi specifici e specializzarsi nel linguaggio settoriale in cui si desidera ricevere specifiche competenze. E’ per questo motivo che la Newtranslationservices Italia mette a disposizione dei corsi specifici di formazione settoriale organizzati in convenzione con le principali università italiane e straniere di tutto il mondo.

Mi posso fidare dei vostri servizi da remoto?

Certamente. La NewtranslationServices Italia mette a disposizione dei clienti anche un pacchetto fedeltà con sconti per i clienti, che scopriremo insieme!!!

Che cosa è l’attività di mediazione internazionale?

L’attività di mediazione internazionale riguarda tutta una serie di attività e di iniziative che hanno lo scopo di inserire un’azienda o un privato nel tessuto produttivo di un territorio straniero. I suddetti servizi vanno dall’individuazione di un profilo professionale adatto alle richieste e alle competenze ricercate all’estero e tutta una serie di consigli e di suggerimenti pratici per una corretta preparazione scritta e orale relativa all’area di competenza nel settore produttivo che si intende aggredire. Abbiamo pensato, a questo proposito di creare un vero e proprio legame diretto inter-nations con persone qualificate all’interno dei comparti lavorativi a cui un’azienda o un privato desidera candidarsi per dissipare ogni dubbio in merito alla stabilizzazione della propria azienda e/ o della propria vita lavorativa.

Come funziona il servizio di interpretariato?

Da quest’anno NewtranslationServices Italia apre al mondo dell’interpretazione in simultanea e in consecutiva sia in video conferenza sia in presenza sul posto da parte dell’interprete quanto più possibile scelto nei pressi del luogo dove è programmato l’evento. II servizio funziona previo sopralluogo da parte dei nostri tecnici per verificare che l’areazione e la sonorizzazione siano corretti per installare le opportune apparecchiature audio e video e le famose cabine insonorizzate del traduttore simultaneo.

Posso iscrivermi alla Newtranslationservices Italia in qualità di freelancer o di agenzia?

Assolutamente si. L’iscrizione per tutto il 2020 è gratuita per freelancers ed agenzie di traduzioni e di interpretariato di tutto il mondo che vogliono collaborare con il programma Newtranslationservices Italia.